“Pina… cucina con amore” 36° ricetta: “Cous Cous con polpettine di Spada al finocchietto selvatico”

Cous Cous con polpettine di Spada al finocchietto selvatico
Serves 6
Primo piatto
Stampa
Preparazione
40 min
Cottura
30 min
Total Time
1 hr 10 min
Preparazione
40 min
Cottura
30 min
Total Time
1 hr 10 min
Ingredienti
  1. Per il cous cous
  2. • 500 gr cous cous
  3. • 500 gr acqua
  4. • 20 gr burro
  5. • Sale
Per il sugo al finochietto selvatico
  1. • 600 gr di pesce spada a fette spesse (anche surgelato)
  2. • 1 lt e ½ salsa di pomodoro
  3. • 1 mazzetto finocchietto selvatico (fresco o lessato)
  4. • 2 spicchio aglio
  5. • 5 filetti di acciughe sott’olio
  6. • Olio evo
  7. • Sale e pepe
  8. • Pangrattato q.b.
  9. • Parmigiano q.b.
  10. • Pecorino romano q.b.
  11. • 2 uova
  12. • Olio di arachidi
Per l’impiattamento
  1. • scorza di 1 limone grattugiata
Istruzioni
  1. In una padella mettere olio , aglio, pescespada, sale, pepe, coprire e cuocere per circa 15 minuti.
  2. A cottura ultimata eliminare la pelle, sbriciolare con le mani lo spada in una ciotola, agg l’olio di cottura tramite un colino a rete, il pangrattato, le uova, il parmigiano, il pecorino, il sale, impastare sino ad ottenere il tipico impasto morbido, ma compatto delle polpette (fig.1).
  3. Formare con le mani delle polpettine della grandezza di una noce, friggerle in olio di arachidi caldo e metterle da parte (figg.2 e 3).
  4. In una capiente padella a bordi alti, versare olio evo , mettere lo spicchio di aglio e le acciughe, scioglierle aiutandosi con un cucchiaio di legno.
  5. Aggiungere le punte del finocchietto tagliato a pezzetti piccoli e la salsa di pomodoro, aggiustare di sale e pepe. Portare a cottura per circa 20/30 minuti (fig.4).
  6. Inserire nella salsa le polpettine fritte 10 minuti prima di spegnere.
  7. Mettere la casseruola sul gas con 250 ml di acqua salata ed il burro.
  8. Raggiunta l’ebollizione spegnere e versare il cous cous. Girare per qualche minuto servendosi di una forchetta. Ricoprire e lasciare per 10 minuti. Trascorso il tempo riaprire la pentola e sgranare ancora un po’ il cous cous, se è il caso agg un po’ di olio evo. Condire con il sugo preparato.
  9. Impiattare singolarmente o in un piatto da portata o nell’apposita couscousiera con sopra la scorza del limone grattugiata. Servire caldo.
Note
  1. Consigli: le polpettine di pescespada sono buone anche fritte con contorno di una insalatina croccante. Lo stesso sugo può essere utilizzato per condire la pasta.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

Posted in Attività, Le Ricette di Pina Giarraffa, News, Primi piatti.

One Comment

  1. Pingback: Le ricette di Pina Giarraffa | C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *