“Pina… cucina con amore” – 32° ricetta: “Girelle di uova con salsa di rucola e insalatina in agrodolce”

Girelle di uova con salsa di rucola e insalatina in agrodolce
Serves 6
Secondo piatto buono leggero e colorato
Stampa
Preparazione
30 min
Preparazione
30 min
Ingredienti
  1. 8 uova
  2. 2 cucchiai colmi parmigiano
  3. ½ bicchiere latte
  4. sale, pepe, q.b.
  5. 150 gr prosciutto cotto alla brace
  6. 6 sottilette
  7. olio evo q.b.
  8. insalatina novella
  9. cubetti pane tostato (facoltativi)
  10. 100 gr di feta
  11. glassa balsamico
Per la salsa di rucola
  1. 70 gr rucola
  2. 30 gr parmigiano
  3. 30 gr pecorino romano
  4. 80 gr olio
  5. sale q.b.
  6. 1 punta di cucchiaino di zucchero
per decorare
  1. pomodorini q.b.
Istruzioni
  1. In un frullatore poniamo la rucola con il parmigiano, il pecorino l’olio, il sale e lo zucchero (fig.1).
  2. Frulliamo il tutto sino ad ottenere una crema densa, se è il caso aggiungere un po di olio, e mettiamo da parte (fig.2).
  3. Accendiamo il forno a 180°.
  4. In una terrina sbattiamo le uova, aggiungiamo il latte, il parmigiano, il sale ed il pepe, amalgamiamo e versiamo nella leccarda da forno ricoperta di carta forno oleata (fig.3).
  5. Infornare per circa 10 minuti. Quando vediamo la frittata rappresa, ma non troppo cotta, la usciamo dal forno e, la passiamo su un piano di lavoro insieme alla carta forno.
  6. A questo punto la farciamo adagiando per tutta la larghezza il prosciutto, le sottilette ed una spolverata di parmigiano. Aiutandoci con la carta forno la chiudiamo arrotolandola su se stessa sino a formare un salame (fig.4).
  7. Conserviamo il salane in frigo un paio di ore ed al momento di servire lo tagliamo a fettine di 1 cm e lo scaldiamo in forno 5 minuti (fig.5).
  8. Nel frattempo condiamo l’insalatina verde con olio, sale, tocchetti di pane tostato, feta sbriciolata e glassa di balsamico.
  9. Usciamo le girelle dal forno ed impiattiamo come in foto, con l’insalata, il pesto di rucola e qualche pomodorino.
Note
  1. Secondo piatto buono, leggero e colorato. Adatto anche ad essere presentato in un buffet di antipasti. Si può preparare in anticipo. La salsa di rucola con l’aggiunta di pinoli può essere utilizzata sui crostini di pane o su un piatto di pasta al pomodoro.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

Posted in Attività, Le Ricette di Pina Giarraffa, News, Secondi piatti and tagged .

One Comment

  1. Pingback: Le ricette di Pina Giarraffa | C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.