“Pina… cucina con amore!” – 23° ricetta: “Cannelloni ricotta e spinaci”

Cannelloni ricotta e spinaci
Serves 8
Primo piatto
Stampa
Total Time
40 min
Total Time
40 min
Ingredienti
  1. 1 conf cannelloni secchi
  2. 1 busta spinaci filanti surgelata
  3. 1 busta cubetti spinaci surgelata
  4. 500 gr ricotta pecora
  5. 50 gr parmigiano
  6. 50 gr pecorino romano
  7. 1 uovo
  8. Noce moscata q.b.
  9. 1 lt salsa di pomodoro
  10. Parmigiano q.b.
Utensili
  1. sacche a poche
Istruzioni
  1. Cuocere in una padella le due buste di spinaci cosi come indicato nelle confezioni e lasciare raffreddare.
  2. Cucinare la salsa di pomodoro agg sale, un pizzico di zucchero, olio e metterla da parte.
  3. Frullare gli spinaci freddi con la ricotta asciutta, l’uovo, la noce moscata, il parmigiano, il pecorino, sino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. (fig.1)
  4. Riempire la sacche a poche con il ripieno di spinaci. (fig.2)
  5. Tagliare la punta ottenendo un foro di 1 cm, inserirlo nei cannelloni e riempirli (fig.3), allinearli nella teglia da forno, dove precedentemente avremmo messo qualche cucchiaio di pomodoro con un po di olio evo. (fig.4)
  6. Dopo aver riempito la teglia con i cannelloni, versare sopra il restante pomodoro (fig.5), spolverare di parmigiano (fig.6) ed infornare in forno caldo a 180 gradi per circa 40 min.
  7. Servire caldi.
Note
  1. Consiglio: un ottimo e leggero primo piatto da poter preparare anche la sera precedente conservando la teglia in frigo coperta con la pellicola, pronta da infornare prima del pranzo. Se non avete la sacche a poche utilizzate un piccolo cucchiaino per riempire i cannelloni.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

“Pina… cucina con amore!” – 22° ricetta: “Involtini di zucchine”

Involtini di zucchine
Serves 4
Secondo di verdure
Stampa
Preparazione
30 min
Cottura
20 min
Total Time
50 min
Preparazione
30 min
Cottura
20 min
Total Time
50 min
Ingredienti
  1. 3 zucchine medie
  2. 350 gr pangrattato
  3. 30 gr parmigiano
  4. gr pecorino romano
  5. 1 cucchiaio aceto balsamico
  6. 1 spicchio aglio
  7. Olio evo q.b.
  8. Basilico q.b.
  9. Sale
Utensili
  1. Mandolina
Istruzioni
  1. Lavare le zucchine e tagliare un centimetro da ambo i lati nel senso della lunghezza.
  2. Servendosi della mandolina ricavare delle fettine sottili. (fig.1)
  3. Per gli involtini conservare le fette migliori. Le prime e le ultime tagliarle a pezzetti piccoli e cuocerle in una padellina con olio, 2 cucchiai di acqua ed un spicchio di aglio. (fig.2)
  4. Preparare una teglia possibilmente rettangolare, oliarla e spolverarla di pangrattato.
  5. In una boulle mettere il pangrattato, il parmigiano, il pecorino, le zucchine cotte, il basilico spezzettato, l’aceto balsamico, il sale ed infine l’olio sino ad ottenere un impasto morbido. A questo punto riempire le fettine di zucchine con il pangrattato condito, ed avvolgerle su se stesse. (fig.3)
  6. Appoggiare gli involtini uno accanto all’altro con la chiusura rivolta verso il basso sulla teglia preparata, infine versare sopra un filo di olio ed un cucchiaio di pangrattato non condito. (fig.4)
  7. Infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 20 min, sino ad ottenere una crosticina. (fig.5)
  8. Impiattare come in foto.
  9. Servire tiepidi.
Note
  1. Consiglio: Gli involtini possono essere serviti sia come antipasto che come secondo di verdure. Ottimi sia caldi che tiepidi.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

“Pina… cucina con amore” – 21° ricetta: “Ciambella di anellini palermitani al profumo di finocchietto selvatico e melanzane”

Ciambella di anellini palermitani al profumo di finocchietto selvatico e melanzane
Serves 6
Primo piatto
Stampa
Cottura
20 min
Total Time
40 min
Cottura
20 min
Total Time
40 min
Ingredienti
  1. 4 melanzane lunghe
  2. 600 gr pasta anellini
  3. 1 lt e ½ salsa di pomodoro
  4. 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  5. 5/6 acciughe sott’olio
  6. 1 cipollotto fresco
  7. 1 spicchio di aglio
  8. 1 mazzetto finocchietto selvatico
  9. 1 etto mortadella a cubetti
  10. 1 etto provoletta a cubetti
  11. Parmigiano grattugiato q.b.
  12. Olio evo q.b.
  13. Pangrattato q.b
Per decorare
  1. 2 pomodorini ciliegino
  2. Foglie basilico, parmigiano e finocchietto
Utensili
  1. tortiera a ciambella
Istruzioni
  1. lavare il finocchietto, lessarlo in acqua salata e tagliarlo a pezzetti piccoli.
  2. Tagliare le melanzane a fette friggerle e lascarle a perdere l’olio.
  3. Mettere una pentola su fuoco dolce con olio, aglio e cipollotto tagliato finemente, agg. le acciughe, mescolare fino a ridurle in poltiglia. Agg. il concentrato di pomodoro, il finocchietto selvatico a pezzetti, precedentemente lessato, la salsa di pomodoro, sale pepe e far cuocere per circa un ora.
  4. Cuocere gli anellini in abbondante acqua salata, scolarli, condirli con ¾ di sugo al finocchietto, agg. la provoletta, la mortadella, il parmigiano e amalgamare.
  5. Prendere la tortiera a ciambella, oliarla per bene e cospargerla di pangrattato. (fig.1)
  6. Ricoprirla completamente con le melanzane fritte lasciandole trasbordare (fig.2).
  7. Mettere la pasta condita, agg. il sugo rimasto, e chiudere le melanzane a corona (fig.3)
Infornare per 20 minuti in forno caldo a 180°
  1. Uscire la pasta dal forno, lasciare intiepidire e capovolgerla su un piatto da portata.
  2. Servire tiepida.
Note
  1. CONSIGLIO: Per garantire la perfetta uscita della ciambella è importante la procedura dell’olio e del pangrattato ed aspettare 10 min prima di capovolgerla.
  2. Per una cena più chic si possono preparare le monoporzioni (fig.4) seguendo lo stesso procedimento.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

“PIna… cucina con amore” – 20° ricetta: “Polpettine di salsiccia con contorno di insalata verde, cannellini e pane caliatu”

 

Polpettine di salsiccia con contorno di insalata verde cannellini e pane “caliatu
Serves 4
Secondo gustoso
Stampa
Preparazione
15 min
Cottura
20 min
Total Time
35 min
Preparazione
15 min
Cottura
20 min
Total Time
35 min
Ingredienti
  1. 500 gr salsiccia al finocchio
  2. 1 uovo
  3. Pangrattato q.b.
  4. 20 gr Parmigiano
  5. 20 gr Pecorino romano
Contorno
  1. 3 fette di pane raffermo o una busta di pezzetti di pane tostato
  2. 1 cipollotto fresco
  3. 3 pomodorini
  4. Insalata iceberg
  5. 1 boccia di fagioli cannellini già lessati
  6. Basilico q.b.
  7. Olio, aceto balsamico sale pepe
Istruzioni
  1. Accendere il forno a 180° togliere l’involucro della salsiccia, mettere la polpa ricavata in una terrina, agg il pangrattato, l’uovo, il parmigiano e il pecorino. Impastare fino ad ottenere un composto consistente e bene amalgamato tipico delle polpette.
  2. Creare con le mani delle polpettine rotonde, schiacciarle leggermente e poggiarle sulla leccarda del forno, foderata di carta forno oleata (fig.1).
  3. Spennellare le polpettine con olio evo ed infornarle per circa 20 minuti sino a doratura.
  4. Tagliare il pane a cubetti, tostarlo in padella od in forno con un filo di olio ed aromi spezzettati (rosmarino timo salvia)
  5. In una boule tagliare i pomodorini, il cipollotto, agg i cubetti di pane, i cannellini sgocciolati e l’insalata verde. Condire con olio evo aceto balsamico, basilico, origano, sale e pepe.
  6. Impiattare le polpettine con l’insalatina al pane “caliatu”.
  7. Servire le polpettine calde con il contorno preparato.
Note
  1. Consiglio: le polpettine si possono preparare anche con altri tipi di salsiccia, siate parche di sale, in quanto la salsiccia è gia saporita. Se usate il pane a cubetti in busta mettetelo direttamente nell’insalata.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/
Fig. 1

Fig. 1

Pina… cucina con amore – 19° ricetta: “Mini apple pie con gelato alla cannella”

"Mini apple pie con gelato alla cannella"
Serves 4
Delizioso dessert
Stampa
Preparazione
25 min
Cottura
30 min
Total Time
55 min
Preparazione
25 min
Cottura
30 min
Total Time
55 min
Ingredienti
  1. 1 rotolo pasta brise
  2. 3 mele renette
  3. 5 cucchiai di zucchero
  4. 20 gr burro
  5. Il succo di ½ limone
Per il gelato alla cannella
  1. 1 conf. gelato da 400 gr gusto panna o fiordilatte
  2. 1 cucchiaio colmo crema di cannella
  3. Cannella in polvere q.b.
Per decorare
  1. Zucchero a velo q.b.
  2. Stecca cannella (facoltativa)
Utensili
  1. contenitori cuki monoporzione
per il gelato alla cannella
  1. prelevare dalla vaschetta circa metà gelato, porlo in una ciotola con la crema di cannella ed una generosa spolverata di cannella in polvere (fig1). Mescolare sino ad ottenere un composto omogeneo (fig.2). porre in freezer.
per l’apple pie
  1. Lavare le mele, sbucciarle e tagliarle a tocchetti. (fig.3)
  2. mettere su fuoco dolce una padella con lo zucchero ed il burro, mescolare un paio di minuti ed aggiungere le mele a tocchetti, tenere sul fuoco sempre mescolando altri 4/5 minuti, spegnere e spostarle in un piatto a raffreddare. (fig.4).
  3. Accendere il forno a 180°.
  4. Srotolare la pasta brise’ su un piano di lavoro, porre il contenitore capovolto (fig.5) sulla pasta e tagliare intorno 4 dischetti a filo e 4 distanziandosi di di 2 cm, servendosi di una rondella taglia pasta o un coltello.
  5. Dividere le mele dal loro succo.
  6. Rivestire i contenitori con i dischi piu grandi (fig.6). porre all’interno le mele raffreddate senza liquido, chiudere con i dischi più piccoli pizzicando tutto intorno e creando sopra una croce per la fuoriuscita del vapore (fig.7)
  7. Infornare per circa 30 minuti in forno ventilato sino a doratura della crosta superiore.
  8. Lasciare raffreddare i tortini un quarto d’ora,, uscirli dagli stampini. Se avete difficoltà tagliate intorno con una forbice il contenitore.
Impiattamento
  1. servire l’apple pie tiepido con accanto il gelato ed un bicchierino con il succo di mela, che verrà versato all’interno del tortino, decorare con zucchero a velo, un po di cannella e stecca di vaniglia.
Note
  1. Consiglio: l’apple pie va servito sempre tiepido, si puo preparare prima e scaldare 25 secondi in microonde o qualche minuto in forno. Se non vi piace il gelato alla cannella potete accompagnarlo con gelato alla vaniglia.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/