“Pina… cucina con amore” – 43° ricetta per San Valentino: “Cuore tenero di Cioccolato al profumo di arancia con ciuffetti di panna alla vaniglia e mirtilli rossi caramellati”

Cuore tenero di cioccolato al profumo di arancia con ciuffetti di panna alla vaniglia e mirtilli rossi caramellati
Serves 7
Delizioso dolce per San Valentino
Total Time
20 min
Total Time
20 min
Ingredienti:
  1. 200 gr cioccolato fondente al 70% di buona qualità
  2. 100 gr di burro
  3. 100 gr di zucchero
  4. 2 uova
  5. 40 gr farina
  6. scorza grattugiata di 1 arancia biologica
  7. burro q.b. per i pirottini
  8. cacao amaro q.b.
  9. 1/2 litro panna da montare
  10. 50 gr zucchero
  11. 1 stecca vaniglia
  12. 1 busta mirtilli surgelati (facoltativi)
  13. 150 gr zucchero
Utensili
  1. pirottini monoporzione
Preparazione:
  1. Montare la panna con lo zucchero ed i semi di vaniglia dopo averla tenuta 1/2 ora in freezer. Metterla in frigo.
  2. Ungere con il burro i pirottini e spolverizzarli di cacao amaro.
  3. Spezzettare il cioccolato e porlo in una boule a bagnomaria insieme al burro. Mescolare fino a scioglimento, toglierlo dal fuoco e lasciarlo intiepidire.
  4. Nel frattempo, sbattere le uova con lo zucchero, servendosi delle fruste elettriche o manuali, agg. la scorza grattugiata dell'arancia, la farina setacciata, amalgamare il composto, ed infine unire, mescolando con un cucchiaio di legno al cioccolato intiepidito.
  5. Versare la salsa di cioccolato cosi ottenuta nei pirottini riempendoli per 3/4. Porre in freezer e lasciare almeno 3 ore.
  6. Caramellare i mirtilli: porli in una padella insieme allo zucchero e mescolare fino a quando si forma una cremina densa.
  7. Cuocere il cuore tenero in forno caldo a 180 per 12 minuti.
  8. Impiattare: Capovolgere sul piatto il tortino, spaccarlo leggermente al centro affinché fuoriesca il cioccolato liquido, decorare con ciuffetti di panna e mirtilli caramellati.
Note
  1. CONSIGLI: i tortini possono essere preparati in tempi diversi dall'utilizzo e lasciati in freezer, ponendoli direttamente in forno al momento del bisogno.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

“Pina… cucina con amore” – 42° ricetta: “Ruote estive”

Ruote estive
Serves 6
Preparazione:
15 min
Preparazione:
15 min
Ingredienti:
  1. ½ chilo pasta formato ruote
  2. 1 zucchina media
  3. 1 scatoletta di tonno grande
  4. 12 pomodorini piccadilly
  5. 1 cucchiaio di capperi
  6. 3/4 filetti acciughe sott’olio
  7. 100 gr provoletta dolce
  8. 40 gr parmigiano
  9. 50 gr pecorino romano
  10. glassa di aceto balsamico q.b.
  11. 10 foglie di basilico
  12. 1 spicchio di aglio
  13. origano q.b.
  14. 50 gr circa di olio evo
  15. sale q.b.
Preparazione:
  1. Prendere una boule grande, dovrà successivamente contenere anche la pasta.
  2. Tagliare a pezzetti piccoli i pomodori, metterli nella boule, aggiungere l’olio, il parmigiano, il pecorino, i capperi, 7 foglie di basilico spezzettate, la provoletta a tocchetti, il tonno, l’aglio, un filo di glassa e l’origano (fig.1). Lasciare riposare il composto in frigo per almeno un paio di ore.
  3. Tagliare la zucchina a rondelle sottili servendosi della mandolina (fig.2) ed inserirle nella pentola dove avremmo messo l’acqua per cuocere la pasta.
  4. Portare l’acqua, insieme alle zucchine a bollore (fig.3), e calare la pasta.
  5. Nel frattempo prendere una padella, metterla su fuoco dolce qualche minuto con un po di olio e le acciughe, appena quest’ultime saranno sciolte, spegnere.
  6. Scolare la pasta insieme alle zucchine, saltarla per qualche minuto nella padella con le acciughe e versarla nella boule con il composto precedentemente preparato, avendo cura di togliere l’aglio e di aggiustare di sale.
  7. Servire con qualche foglia di basilico ed un filo di olio.
Note
  1. Consiglio: il composto di pomodorini può essere preparato al mattino presto per tenerlo in frigo un tempo maggiore. Il sale va aggiunto all’ultimo. Se vi piace potete aggiungere al piatto finito una spolverata di scorza di limone grattugiata.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

“Pina… cucina con amore” – 41° ricetta: “Torta salata alle zucchine”

Torta salata alle zucchine
Ingredienti:
  1. 2 rotoli sfoglia rotonda
  2. 1 dose di impasto di zucchine (v.ricetta frittelle di zucchine)
  3. 100 gr provoletta dolce
  4. 4 cucchiai di pangrattato
Preparazione:
  1. Preparare l’impasto di zucchine così come spiegato nella ricetta delle frittelle di zucchine nella categoria dei secondi piatti (fig.1).
  2. Fare riposare il composto mezz’ora in frigo.
  3. Prendere una teglia del diametro di cm 26, foderare con il primo rotolo di sfoglia senza togliere la carta forno, modellare sulla teglia, bucherellare con i rebbi di una forchetta e spolverizzare con 2 cucchiai di pangrattato (fig.2).
  4. A questo punto inserire nella sfoglia il composto di zucchine, mettere la provoletta dolce a pezzetti ed agg. il restante pangrattato (fig.3).
  5. Tagliare 1cm e ½ di bordo dalla seconda sfoglia, appoggiare il cerchio così ottenuto sulle zucchine, chiudere la torta facendo aderire i due bordi e girandoli su se stessi.
  6. Decorare lo sformato con la striscia di sfoglia rimasta (fig.4).
  7. Infornare in forno caldo a 180° per circa 40 min, fino a doratura.
  8. Lasciare intiepidire e servire.
Note
  1. Consigli: questa ricetta è un buon piatto unico da gustare anche freddo nelle sere estive. Il composto di zucchine può essere preparato anche il giorno prima.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

“Pina… cucina con amore” – 40° ricetta: “Fazzoletti croccanti con mozzarella ed acciughe”

Fazzoletti croccanti con mozzarella ed acciughe
Serves 4
Gustoso e rapido antipasto
Preparazione:
10 min
Preparazione:
10 min
Ingredienti:
  1. 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
  2. 1 mozzarella vaccina da 150 gr
  3. 8 filetti di acciughe sott’olio
  4. 3 cucchiai di pangrattato
Utensili
  1. tegliette monodose da forno
Preparazione:
  1. Lasciare perdere l’acqua di conservazione alla mozzarella ponendola in un colino a rete.
  2. Ritagliare dalla pasta sfoglia 4 quadrati di 10 cm per lato compresa la carta forno, ed altri 4 quadratini di 4 cm per lato.
  3. Prendere i quadrati grandi, inserirli negli appositi contenitori da forno monoporzione, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e spolverizzare con un po di pangrattato.
  4. Strizzare con le mani la mozzarella, metterne un pezzetto sopra il pangrattato, aggiungere 2 acciughe e finire con altra mozzarella.
  5. Chiudere il fazzoletto con il quadratino più piccolo facendolo aderire alla sfoglia esterna (fig.1).
  6. Bucherellare il quadratino con i rebbi della forchetta ed infornare in forno caldo a 190 gradi per circa 15 minuti, sino a doratura.
  7. Servire con pomodorini o insalatina verde croccante.
Note
  1. Consigli: questo rapido e buonissimo antipasto va servito tiepido e croccante. La farcitura può essere preparata anche con prosciutto e mozzarella, wurstel, ketchup e maionese, con verdure, o in qualsiasi altro modo la vostra fantasia vi detterà al momento.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/
Fig. 1

Fig. 1

 

“Pina… cucina con amore” – 39° ricetta: “Cheese Cake al limoncello con gelatina di fragole e fragole fresche”

Cheese Cake al limoncello con gelatina di fragole e fragole fresche
Ottimo dolce
Preparazione:
40 min
Preparazione:
40 min
Ingredienti:
  1. 250 gr di biscotti secchi
  2. 100 gr di burro
  3. 500 gr di mascarpone
  4. ½ bicchiere di crema di limoncello
  5. 2 cucchiai di zucchero
  6. 3 fogli di gelatina
  7. Per la gelatina di fragole
  8. 250 gr di succo di fragole (circa 3 cestini)
  9. 6 fogli di gelatina
  10. 2 cucchiai di zucchero
Per decorare
  1. fragole fresche q.b.
  2. polvere di pistacchio
Preparazione:
  1. Frullare finemente i biscotti, o schiacciarli con un matterello dopo averli inseriti in un sacchetto di plastica, metterli in una boulle e, aiutandosi con le mani, amalgamarli con il burro sciolto nel microonde, fino ad ottenere un composto sabbioso.
  2. Versare tale composto in una teglia di diametro 24, ricoperta di carta forno leggermente inumidita e strizzata. Creare una base aiutandosi con le mani e finire appiattendo con il dorso di un cucchiaio (fig.1).
  3. Porre in frigo e lasciare riposare ½ ora.
  4. Mettere 3 fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti.
  5. In una boulle, amalgamare con una frusta elettrica, il mascarpone con lo zucchero, e dopo aver ottenuto una crema liscia ed omogenea incorporare la crema di limoncello.
  6. Strizzare la gelatina e scioglierla in 3 cucchiai di latte caldo, aggiungerla alla crema e mescolare con le fruste per qualche minuto sino ad ottenere una composto morbido.
  7. Versare la crema cosi ottenuta sulla base di biscotti e lasciare in frigo 1 ora.
Nel frattempo preparare la gelatina di fragole
  1. porre 6 fogli di gelatina in acqua fredda.
  2. Pulire le fragole, eliminando le foglioline verdi, e frullarle, avendo cura di lasciarne qualcuna intera per la decorazione.
  3. Mettere il succo di fragole a scaldare sul fuoco con lo zucchero, spegnere ed agg i fogli di gelatina strizzati, amalgamare e far riposare 15 minuti.
  4. A questo punto versare la gelatina sulla crema al limoncello, ed agg le fragole fresche per decorare la torta, quando la gelatina è ancora liquida (fig.2).
  5. Riporre in frigo la torta e lasciare raffreddare almeno 4 ore. Prima di servire decorare con granella di pistacchio.
Note
  1. Consigli: preparare questo ottimo dolce la sera prima, le fragole possono essere sostituite dai frutti di bosco o dal succo di arancia o limone. Nel caso dell’utilizzo di agrumi aumentare la quantità di zucchero e raddoppiare i fogli di gelatina.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/