“Pina… cucina con amore!” – 48° ricetta: “Riso Venere al profumo di rucola e limone con gamberi in salsa rosa”

Riso Venere al profumo di Rucola e limone con Gamberi in salsa rosa
Stampa
Ingredienti
  1. 500 gr di riso venere
  2. 80 gr rucola
  3. 100 gr olio evo
  4. il succo di 2 limoni
  5. 500 gr di gamberetti sgusciati più 6 con la coda per la decorazione
  6. 1 boccia di maionese da 500gr
  7. 3 cucchiai di ketchup
  8. 1 spruzzata di brandy
  9. rucola per decorare q.b.
  10. zucchero q.b.
  11. sale q.b.
Utensili
  1. Teglia a forma di ciambella
Istruzioni
  1. Bollire in acqua salata il riso venere per 45 minuti. Scolare, aggiungere un filo di olio evo mescolare e mettere da parte
  2. Preparare un pesto frullando la rucola con l’olio, il sale, una punta di cucchiaino di zucchero ed il succo di un limone.
  3. Condire il riso con la crema di rucola aggiungendo il succo del limone rimasto.
  4. Foderare bene la teglia con pellicola da cucina, lasciandola uscire dai bordi.
  5. Versare il riso condito dentro la teglia compattando, aiutandosi con il dorso di un cucchiaio. Coprire con la pellicola e mettere in frigo per almeno 3 ore.
  6. In una padella con un filo di olio evo far rosolare i gamberetti per pochi minuti.
  7. Lasciare raffreddare.
  8. Nel frattempo preparare la salsa rosa, mischiando in una boulle la maionese con il ketchup ed 1 cucchiaio di brandy, aggiungere i gamberetti e lasciare riposare in frigo fino al momento di impiattare.
  9. Servire il riso decorando come in foto o come la vostra fantasia vi suggerisce.
Note
  1. Consigli: sia il riso che i gamberi in salsa rosa possono essere cucinati il giorno precedente all’utilizzo. Preparate questo delizioso e raffinato antipasto, sarà un successo. Per un effetto più elegante si possono utilizzare le tegliette monodose.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

“Pina… cucina con amore!” – 47° ricetta: “Ciambellone cioccolato e pere”

CIAMBELLONE CIOCCOLATO E PERE
Delizioso dolce
Stampa
Preparazione
20 min
Cottura
45 min
Total Time
1 hr 5 min
Preparazione
20 min
Cottura
45 min
Total Time
1 hr 5 min
Ingredienti
  1. 230 gr farina 00
  2. 70 gr amido di mais
  3. 190 gr zucchero
  4. 100 burro morbido
  5. 1 yougurt alla vaniglia
  6. 3 uova
  7. 80 gr di latte
  8. 1 cucchiaio colmo di cacao amaro
  9. 1 pizzico di sale
  10. 150 gr cioccolato fondente
  11. 1 bustina lievito per dolci
  12. 1 bustina di vaniglina
  13. 3 pere abbate grandi
  14. marmellata di albicocche q.b.
  15. zucchero a velo q.b.
  16. Utensili: teglia per ciambella
Istruzioni
  1. In una boule scogliere a bagnomaria il cioccolato spezzettato finemente inseme al burro; girare spesso sino ad ottenere una crema liscia. Togliere dal fuoco.
  2. Montare le uova con lo zucchero servendosi di fruste elettriche, agg il pizzico di sale, la crema di cioccolato, il cacao amaro, lo yougurt ed il latte, amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, agg infine, sempre mescolando, la farina ed il lievito setacciati.
  3. Lavare e sbucciare le pere, tagliarle nel senso della lunghezza a fette spesse circa 1 cm.
  4. Imburrare ed infarinare la teglia, versare il composto ottenuto ed inserire a raggiera nell'impasto le fette di pera una accanto all'altra, lasciandole affiorare leggemente.
  5. Infornare in forno caldo ventilato a 170° per circa 40/45 minuti, dipende dal forno. Eventualmete utilizzate l'intramontabile metodo dello stecchino.
  6. Lucidare la ciambella spennellandola con marmellata di albicocche, spolverare con zucchero a velo e gustare con i vostri amici e parenti questa delizia!!!
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

“Pina… cucina con amore!” – 46^ ricetta: “Arista saporita alla birra mele e zenzero”

Arista saporita alla birra mele e zenzero
Serves 6
Stampa
Preparazione
20 min
Cottura
1 hr 30 min
Preparazione
20 min
Cottura
1 hr 30 min
Ingredienti
  1. 1 pezzo di arista intero da 800 grammi
  2. 4 mele golden
  3. 1 bottiglia di birra bionda da 33 cl
  4. 2 spicchi aglio
  5. 1 cuore di dado vegetale
  6. 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  7. 1 pizzico cannella
  8. zenzero grattugiato q.b.
  9. olio evo
  10. 20 gr burro
  11. una foglia di alloro
  12. aromi: rosmarino, timo
Istruzioni
  1. Preparare un trito fine di rosmarino timo e uno spicchio di aglio. Con la punta di un coltello creare piccoli fori nella carne, inserire il trito in ogni foro.
  2. Rosolare l'arista in casseruola con olio, burro e aglio, sfumare con la birra, agg le mele sbucciate e tagliate a tocchetti, il dado, lo zenzero, la cannella, l'alloro e il concentrato di pomodoro (fig.1).
  3. Lasciare cuocere a fuoco dolce per circa 1,30 min girando ogni tanto la carne. Togliere l'alloro.
  4. Tagliare la carne a fettine e con il sugo di mele frullato. Servire caldo.
Note
  1. Consigli: questa pietanza può essere preparata con un giorno di anticipo. Risulterà più facile al taglio.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

Fig. 1

“Pina… cucina con amore” – 45° ricetta: Mezzi paccheri con pomodorini e finocchietto selvatico su Crema di ceci e peperoncino

Mezzi paccheri con pomodorini e finocchietto selvatico su Crema di ceci e peperoncino
Serves 4
Stampa
Total Time
45 min
Total Time
45 min
Ingredienti
  1. 1/2 chilo di mezzi paccheri rigati
  2. 15 pomodorini piccadilly maturi
  3. 2 cucchiai conventrato doppio di pomodoro
  4. 2 acciughe sott'olio
  5. 1 spicchio di aglio
  6. 1 bustina pinoli
  7. 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  8. olio evo q.b.
  9. 200 gr pangrattato
Crema di ceci
  1. • 3 boccette di ceci precotti
  2. • 1 spicchio di aglio
  3. • 1 cuore di dado vegetale
  4. • 1 foglia di alloro
  5. • 5/6 aghi di rosmarino
  6. • 1/2 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio
  7. • olio evo
  8. • sale q.b.
  9. • pepe q.b.
  10. • peperoncino q.b.
Crema di ceci
  1. scolare e sciacquare i ceci.
  2. In una capiente padella mettere: olio, aglio intero, rosmarino, cuore di dado, alloro. Lasciare insaporire l’olio con gli aromi inseriti per qualche minuto, aggiungere i ceci scolati e lavati, aggiustare di sale, aggiungere il peperoncino. coprire con acqua sino a superare i ceci di circa 7 cm, portare a bollore ed aggiungere il bicarbonato.
  3. Coprire e lasciare cuocere per circa 45 minuti, girando ogni tanto, (agg un po' di acqua nel caso dovesse asciugarsi). A fine cottura frullare con un frullatore ad immersione, se restassero grumi setacciare con un colino a rete. Mettere da parte.
  4. Cuocere i mezzi paccheri in acqua salata.
  5. Nel frattempo preparare il sugo: in una padella, che dovrà poi contenere la pasta, versare l'olio, aggiungere l'aglio e le acciughe; non appena quest'ultime saranno sciolte agg. i pomodorini tagliati in 4 pezzetti, il concentrato, il finocchietto selvatico sminuzzato, e lasciare cuocere circa 20/30 minuti, semicoperto (fig.1).
  6. Tostare i pinoli in un padellino girandoli continuamente per un paio di minuti.
  7. Tostare il pangrattato in una padella su fuoco dolce girando con un cucchiaio sino a doratura.
  8. Scolare la pasta, mantecarla in padella con il sugo preparato.
  9. Impiattare: versare sul piatto un mestolo di crema di ceci caldo. Aggiungere la pasta con sopra i pinoli tostati ed un cucchiaio abbondante di pangrattato tostato.
Note
  1. CONSIGLI: la crema di ceci può essere preparata con largo anticipo. Nell'impiattamento può essere aggiunta una spolverata di scorza di limone grattugiato.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/

Fig. 1

“Pina… cucina con amore” – 44° ricetta: Sformatini di zucchine con marmellata di cipolle rosse di Tropea

Sformatini di zucchine con marmellata di cipolle rosse di Tropea
Serves 4
Stampa
Total Time
30 min
Total Time
30 min
Ingredienti
  1. 2 zucchine chiare medie
  2. 2 patate medie
  3. 300 gr pangrattato
  4. 1 limone
  5. 50 gr parmigiano
  6. 50 gr pecorino romano
  7. 100 gr provoletta affumicata
  8. olio evo q.b.
Marmellata di cipolle
  1. 1 kg di cipolle
  2. 1/2 bicchiere di vino rosso
  3. 1/2 bicchiere aceto rosso
  4. 1 bicchiere di acqua
  5. sale q.b.
  6. 3-4 cucchiai zucchero di canna
Utensili
  1. tegliette da forno monodose
  2. mandolina
Preparazione
Marmellata
  1. Iniziare con la preparazione delle marmellata.
  2. Tagliare le cipolle a fettine sottili, porle in una capiente padella insieme agli altri ingredienti tranne lo zucchero. Lasciare cuocere a fuoco dolce per circa 50 minuti, fino a quando si saranno ammorbidite e quasi asciugate.
  3. A questo punto aggiungere lo zucchero di canna, fare caramellare, mescolando con un cucchiaio di legno, tenere sul fuoco altri 10 minuti, spegnere e mettere da parte.
Sformatino
  1. Lavare le zucchine e tagliare un centimetro da ambo i lati nel senso della lunghezza.
  2. Ricavare delle fettine sottili servendosi della mandolina (fig.1).
  3. Conservare le fette migliori per realizzare i tortini.
  4. Sbucciare la patata e tagliarla a fettine con la mandolina.
  5. Ungere i pirottini con olio e cospargere di pangrattato non condito.
  6. Passare le fettine di zucchina e di patata prima nell’olio evo, condito con succo di limone, e poi nel pangrattato condito con parmigiano, pecorino romano e sale.
  7. Montare il tortino: foderare con alcune fettine i pirottini di alluminio sia intorno che alla base al fine di creare l’esterno del nostro tortino, agg la fettina panata di patate, la provoletta affumicata, un pezzetto di zucchina panata, un po di cipolla caramellata, continuare alternando gli ingredienti, pressando con le mani per riempire bene il pirottino, finire con la zucchina (fig.2).
  8. Inserire in forno caldo a 180° per circa 20 minuti, sino a doratura.
  9. Sfornare, lasciare intiepidire, capovolgere il tortino sul piatto decorando con la marmellata di cipolle.
Note
  1. Consigli: Si può aggiungere nell’impiattamento una insalatina novella con scaglie di parmigiano. La marmellata di cipolle può essere preparata il giorno prima.
C.R.A.L. Città Metropolitana di Messina http://www.cralprovme.it/