Soggiorno zona San Pietro Roma

La “Casa per Ferie Santa Maria alle Fornaci”, a 250 metri dall’uscita dei Musei Vaticani in Roma, offre la possibilità di soggiornare in zona San Pietro e si rivolge a tutti quei clienti alla ricerca di qualità, servizi turistici ricettivi ed enogastronomici, in strutture accuratamente selezionate nella zona di San Pietro, che si contraddistinguono in termini di professionalità ed efficienza con offerte estremamente flessibili, competitive e concorrenziali.

Maggiori informazioni nella locandina scaricabile da qui.

Corso di pasticcere con il maestro Nino Jannazzo

Mercoledì 5 aprile, alle ore 15.30, presso le cucine dell’Istituto “Antonello” di Messina, si terrà un corso di pasticcere organizzato da Pina Giarraffa con il maestro Nino Jannazzo. 

Durante il corso, aperto a soci ed ospiti del CRAL, verranno preparati biscotti, torte di compleanno e babà.

Maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione sulla locandina scaricabile da qui.

XXVII Sagra del carciofo a Ramacca

Il CRAL Città Metropolitana di Messina organizza una gita sabato 8 aprile p.v. a Ramacca, in occasione della XXVII Sagra del carciofo.

Maggiori informazioni sulla locandina dell’evento scaricabile da qui.

Serata “Street food & Music”

Grande successo della serata “Street food & Music” che si è tenuta presso l’Enoteca Provinciale sabato 25 marzo. I soci del Cral ed amici hanno potuto gustare pidoni fritti e balò di ricotta sulle note musicali del gruppo “Frequenze retrò”.

Grande successo dell’evento “Una mimosa per te”

Nella giornata conclusiva dell’evento “Una Mimosa per Te”, il Commissario Straordinario della Città Metropolitana di Messina Filippo Romano ha premiato Linda Schipani, la stilista che ha fatto del riciclo un’arte,  l’imprenditrice Nancy Astone che coordina una cooperativa di agricoltori che promuovono prodotti a km 0,  la giornalista e scrittrice Serena Manfrè autrice del volume “Regina della scienza” dedicato alle donne, il medico e ricercatore del Policlinico Francesca Morgante per il suo contributo alla Ricerca sulla malattia di Parkinson, la dj Helen Brown che con il suo sound internazionale porta il nome di Messina in Italia e nel mondo, il ferroviere Cinzia Rizzo che ha sempre posto in primo piano il suo impegno professionale, senza rinunciare al suo essere donna e mamma. Uno spazio espositivo ed una targa speciale sono stati riservati a Maria Costa, fra i Tesori Umani Viventi dell’Unesco che con i suoi versi tiene viva la memoria collettiva di Messina. 

Numeroso il pubblico che ha partecipato alla manifestazione.